I quadrupedi gatti
Anita
Anita ha deciso liberamente e prepotentemente di unirsi alla famiglia dopo qualche mese dall’ingresso di Ginger. Una sera ci ha raggiunto mentre aspettavamo amici nel parcheggio di un centro commerciale, piccola micetta di pochi mesi, già reduce da uno “scontro” con un’auto, determinata ad accasarsi!
La giovane età aveva subito rivelato un temperamento cocciuto e “precisino” da vera maestrina che tutto e tutti giudica. Carattere confermato nel tempo in questa bella miciona che è diventata, coccolona quando decide lei, amante delle temperature alte e altissime, molto espressiva nell’esprimere il suo sdegno verso il mondo canino con cui convive comunque pacificamente. Una piccola teppista felina ormai salita al grado di matrona di casa!
Carta d'identità di Anita

Nome: Anita
Detto anche: la maestrina
Sesso: femmina
Età: 10 anni
Origini: Garda
Provenienza: Dispersa nel parcheggio di un centro commerciale
Razza: pura meticcia color mucca bianco-nero
Segni particolari: sguardo giudicante

 

Mariposa

Mariposa è con noi da circa 2 anni e difende tuttora a spada tratta la sua fama di poco socievole, interagendo solo con le altre gatte, schivando i quadrupedi cani e utilizzando noi bipedi come distributori di cibo. 
Non sappiamo ancora quanto morbido è il suo pelo ma sappiamo che sembra gradire la vita e il cibo di casa. Ha scelto con attenzione i suoi spazi per non invadere quegli degli altri (di Anita soprattutto) e per godere della più totale riservatezza.
Una presenza subito visibile al momento pasti, sempre attenta e osservatrice degli abitanti di casa ma profondamente schiva.

Carta d'identità di Mariposa

Nome: Mariposa
Detto anche: la smorfiosetta
Sesso: femmina
Età: 4 anni 
Origini: Roma
Provenienza: Ex internata in gattile
Razza: pura gatta europea tigrata
Segni particolari: altamente riservata

 

Agata

In un giorno di novembre 2020 andavamo in aeroporto a Milano ad accogliere Agata, scricciolina di Siracusa che qualcuno aveva “simpaticamente” abbandonato davanti ad un ristorante. I motivi dell’abbandono sono sconosciuti ma si potrebbe pensare bonariamente che siano dovuti alla sua instancabile voglia di coccole in grado di esaurire qualsiasi proprietario affettuoso. Agata non è mai ferma e sorveglia con attenzione il minimo spazio che si presenti per salire in braccio e strusciarsi senza tregua! Se capita poi anche un “nascondino” con Mariposa è un buon modo per passare la giornata!

Carta d'identità di Agata

Nome: Agata
Detto anche: la cozza
Sesso: femmina
Età: 2 anni 
Origini: Siracusa
Provenienza: Abbandonata davanti ad un ristorante
Razza: pura gatta europea bianco/tigrata
Segni particolari: alla perenne ricerca di coccole e mai ferma